Capo Arso / Terra Selvaggia

Capo Arso

Immergiti nel mondo di Capoarso Pellegrino, un vino rosso che incarna il cuore della Sicilia occidentale. Prodotto con cura da vigneti dedicati alla coltivazione del Perricone, Capoarso è una rivelazione sensoriale. Al naso, ti accoglie con profumi di viola e dolci note balsamiche, mentre al palato offre una straordinaria intensità e una trama tannica vivace, perfettamente bilanciata da freschezza e accenni speziati.

Il Rinascimento del Perricone

Il Perricone, antico vitigno autoctono della Sicilia occidentale, è l’anima di Capoarso. Selvaggio, noto per le sue basse rese e la complessità nella vinificazione, il Perricone è stato gradualmente abbandonato nel corso del tempo.

Pellegrino, nel suo costante percorso di valorizzazione dei vitigni autoctoni siciliani, ha deciso di recuperare e donare nuova linfa a questa varietà. Così, dedizione e passione si fondono per portare il Perricone dalla vigna al tuo bicchiere, rivelando una personalità unica, distintiva e avvincente.

Il nome e l’etichetta di Capoarso sono un omaggio all’arida e torrida terra da cui proviene, dove le condizioni climatiche estreme danno vita a un vino che è una vera dichiarazione di autenticità.

Perricone in purezza

Sicilia occidentale

13% vol

Un'esperienza unica, anche a tavola

Per un’esperienza di degustazione autentica, abbina Capoarso a un tagliere di salumi e formaggi locali o a una gustosa grigliata di carne. Lasciati trasportare in un viaggio che valorizza la bellezza e la tradizione della Sicilia. Capoarso Pellegrino è l’essenza del terroir siciliano, pronto per deliziare il tuo palato con ogni sorso.

Colore: rosso intenso e brillante.

Profumo: una lieve speziatura accompagna il profumo di viola alle dolci note balsamiche.

Gusto: rustico, sapido e con un buona trama tannica.