ISESI / ESSENZA DI PANTELLERIA

È un vino eroico Isesi, come lo è la viticultura di Pantelleria. Un vino figlio dell’isola, 
franco e autentico. Bianco Doc di carattere, struttura e forte mineralità, rappresenta l’anima 
più intima dell’isola: intensa, primordiale, potente, selvaggia.

Isesi, un tributo a Pantelleria,

dove quasi 5000 anni fa una popolazione proveniente dall’Africa si insediò per sfruttarne i preziosi giacimenti di ossidiana, l’oro nero dell’antichità. Erano chiamati Sesioti, la popolazione “dei Sesi”, strutture megalitiche da loro progettate, che traggono il nome dal termine dialettale usato dai contadini panteschi per indicare i cumuli di pietre laviche caratteristiche del territorio.

I Sesi sono una delle testimonianze più autentiche del singolare passato dell’isola ed è a questo simbolo ancestrale che Isesi è dedicato.

Nasce a Pantelleria da uva zibibbo coltivata ad alberello pantesco, Patrimonio Unesco,
nelle contrade Sibà, Mueggen, Barone e Khamma.

______________________________

Qui i terreni sono di origine vulcanica e leggermente argillosi, situati a 300 metri sul livello del mare. Il clima è mediterraneo, con inverni miti, precipitazioni limitate, estati molto calde e ventilate.

Misterioso ed elegante, Isesi sprigiona nel calice una grande potenza aromatica che avvolge in un abbraccio di piacere. Un vino intenso e di carattere, ideale da abbinare ad una notte stellata sotto il cielo di Pantelleria, ovviamente in buona compagnia.