fbpx

DOMENICA 30 MAGGIO OPEN DAY CANTINE PELLEGRINO. VISITA GRATUITA PER CHI VA AL RISTORANTE

//DOMENICA 30 MAGGIO OPEN DAY CANTINE PELLEGRINO. VISITA GRATUITA PER CHI VA AL RISTORANTE

DOMENICA 30 MAGGIO OPEN DAY CANTINE PELLEGRINO. VISITA GRATUITA PER CHI VA AL RISTORANTE

Un’occasione unica per visitare le Cantine Storiche di Marsala, i tanti tesori e collezioni custoditi all’interno e degustare i vini bianchi e rossi, i Passiti di Pantelleria e i Marsala.

 

Anche quest’anno si aprono le porte delle Cantine Pellegrino di Marsala, per una giornata dedicata alle visite guidate ed alla degustazione dei vini bianchi e rossi, Passiti di Pantelleria e Marsala.

Domenica 30 maggio dalle 11 alle 13 e dalle 15 alle 20 sarà dunque possibile immergersi nelle atmosfere magiche delle cantine Storiche, degustare un grande marsala direttamente spillato dalla botte e ammirare le tante preziose collezioni e tesori che qui sono custodite. A fine percorso, un grande banco d’assaggio nei giardini dove degustare i vini bianchi e rossi ed i passiti di Pantelleria.

 

VISITA E DEGUSTAZIONE GRATUITA PER CHI VA AL RISTORANTE

Quella dell’Open Day è per la Pellegrino anche una nuova occasione per sostenere la Ristorazione. Chi si recherà infatti al Ristorante da venerdì 28 a domenica 30 Maggio e spenderà un minimo di 50 euro, avrà diritto all’ingresso gratuito per una visita per due persone delle Cantine Storiche, del valore di 20 euro. Basterà soltanto conservare la ricevuta del Ristorante ed esibirla all’ingresso in Cantina, per essere dunque accolti come loro Ospiti.

 

LE CANTINE STORICHE PELLEGRINO

In occasione dell’Open Day sarà possibile immergersi nelle atmosfere magiche e di grande fascino delle cantine Storiche, dove le luci sono fioche, il profumo di legno e di vino inebria i sensi e il silenzio avvolge ogni cosa. Un percorso multisensoriale tra oltre mille tini, botti e barrique dove da sempre riposa il marsala. Numerose le sale da percorrere all’interno, ognuna delle quali custodisce tesori e tradizioni di grande fascino, dalla Sala Botti Grandi alla Sala Soleras. Vengono così svelati i diversi momenti che hanno segnato la storia del vino siciliano più celebre al mondo, partendo dalla sua scoperta ad opera di illuminati imprenditori inglesi e passando per la storia della famiglia Pellegrino, tra le prime ad intraprenderne la produzione nel 1880. Durante la visita sono svelati i segreti del processo produttivo di questo pregiato vino e concessa l’eccezionale possibilità di degustarlo direttamente spillato dalla botte.

 

TESORI E COLLEZIONI PRIVATE

Durante la visita guidata è possibile ammirare anche le tante collezioni e tesori custoditi all’interno delle Cantine. Dai reperti archeologici ubicati nei giardini e risalenti all’antica civiltà punica al museo del Mastro Bottaio, dove sono esposti gli attrezzi del mestiere e le diverse fasi di lavorazione delle botti in cui affina il vino. E ancora dall’archivio Ingham Whitaker, che raccoglie in 110 volumi la corrispondenza commerciale originale tra gli imprenditori inglesi tra i primi produttori di marsala e il resto del mondo tra il 1814 ed il 1928. Dalla Sala dedicata ai carretti siciliani, dove sono esposti cinque carretti ottocenteschi costruiti e dipinti a mano dai più famosi artisti siciliani dell’epoca, alla Sala Nave Punica, dedicata all’imbarcazione affondata nel 241 a.c. nelle acque antistanti la cantina e che ospita i calchi originali realizzati per la sua ricostruzione del relitto.

 

 

Open Day Pellegrino – Ticket Visita Guidata e degustazione € 10

Ingresso gratuito per due persone esibendo ricevuta Ristorante tra venerdì 28 e domenica 30 min. € 50

 

download comunicato (.pdf)

2021-07-29T17:13:00+00:00