VINEYARDS EVERYWHERE

Tra la terra e il mare

Hills & Sea

Nel territorio trapanese, dalla costa all’entroterra, si coltivano da sempre in diverse aree i vitigni autoctoni siciliani e i vitigni internazionali che qui hanno saputo adattarsi al meglio.

I venti provenienti dal mare donano alle uve coltivate lungo la fascia costiera le giuste caratteristiche per divenire vini di grande finezza, aromaticità e sapidità. Nell’entroterra invece, di collina in collina la terra ed il clima cambiano. In base alla composizione dei suoli e alle temperature che si verificano durante la maturazione delle uve, i vini che ne derivano assumono sfumature di stile diverse, ma sempre distintive e di grande fascino.

Guarda il Video

Agro Trapanese

Proprio nell’agro trapanese – nei comuni di Marsala, Petrosino e Mazara del Vallo – sono dislocate le Tenute di Famiglia Pellegrino.

Centocinquanta ettari di terra, cinque territori con altrettanti diversi terroir. Ogni tenuta è per la famiglia un campo di sperimentazione, dove anni di ricerca in vigna hanno portato ad individuare le cultivar che meglio si adattano ai diversi suoli e climi, regalando pregiate uve destinate alla nascita di grandi vini. Dai vigneti sul mare all’estesa pianura, dal giardino rigoglioso alla terra aspra e desertica, fino ai vigneti affacciati sulle Egadi: i cinque territori – tutti coltivati con metodo biologico – sono chiamati ad esprimere il meglio di alcuni vitigni, che lì hanno trovato il loro habitat naturale, grazie a particolari condizioni pedoclimatiche che rendono i grappoli sani e profumati, ricchi di aromi e capaci di esprimere l’eleganza longeva dei vini siciliani.

LE TENUTE DI FAMIGLIA

Gazzerotta

Kelbi

Rinazzo

Il Salinaro

Rakalìa

I VINI DEL TERRITORIO